Mappa del sito | Login |

In evidenza

nodoFirenzeReport locali
Il nodo di Firenze

6° edizione. Dati aggiornati al 30/06/2015

Il tratto fiorentino della linea Alta Velocità ferroviaria Milano Napoli è destinato ad attraversare l’area urbana, collegando la linea AV Firenze-Bologna con la Direttissima Firenze-Roma, inframezzato dalla Nuova Stazione posta nell’area “ex-macelli”. Provenendo da Bologna e procedendo verso sud in direzione di Roma, le principali opere sono:

Il Lotto 1, cosiddetto “Scavalco”, posto fra la stazione di Castello e la località “il Sodo”, volto a facilitare lo smistamento dei diversi flussi di traffico ferroviario (opera ultimata e già in servizio)
Il lotto 2, ossia il vero e proprio sottoattraversamento, composto da:
  • un tratto di circa 2 km di galleria, che collega lo Scavalco con la nuova stazione,
  • la nuova stazione AV posta nell’area “ex-Macelli”
  • un ulteriore tratto di circa 4 km di galleria, che inizia dalla stazione aV, attraversa la zona centrale della città e riemerge all’esterno nei pressi della stazione di Campo di Marte per collegarsi poi alla Direttissima

scarica l'intero documento


report vavReport locali
VARIANTE DI VALICO e TERZA CORSIA A1

Manutenzione Autostrade e Strade Provinciali
6° edizione, dati aggiornati al 30/06/2015
(Ogni edizione annulla e sostituisce le precedenti)


La Variante Autostradale di Valico (VAV) dell’autostrada A1 interessa le regioni Emilia–Romagna e Toscana, per una lunghezza complessiva di circa 59 km, realizzati in parte mediante l’allargamento dell’attuale tracciato ed in parte mediante un tracciato nuovo (38 km). Complessivamente, è prevista la realizzazione di:
  • 21 Viadotti, per un totale di circa 10 km
  • 5 Gallerie Artificiali, per un totale di 0,9 km
  • 20 Gallerie Naturali per un totale di circa 26 km
L’attività, iniziata nel 2002 sul versante emiliano e nel 2004 su quello toscano, è tuttora in corso su ambedue i versanti nel tratto da La Quercia a Barberino. Il tratto emiliano Casalecchio-Sasso Marconi-La Quercia (totale 23,5 km) è invece già finito ed in regolare esercizio.La TERZA CORSIA (tratto fiorentino) costituisce la prosecuzione verso sud dell'opera precedente, per un totale di 58,5 km, di cui:
  • Barberino-Calenzano, 17,5 km. Sono in corso le opere preliminari, esecuzione prevalentemente in galleria;
  • Calenzano-FiSud 21,9 km. Tratto già aperto al traffico dall’estate 2011. Da ultimare le opere accessorie.

 

Tratto FiSud-Incisa, 19,1 km, lavori ancora da iniziare. (in corso la Conferenza dei Servizi).

I lavori del tratto fiorentino sono funzionalmente collegati alla realizzazione dell'asse di penetrazione urbana, comprensivo del bypass della frazione Galluzzo. Il tratto comprende un viadotto e tre gallerie, di cui due con scavo ultimato mentre nella terza (galleria Del Colle) la lavorazione è attualmente sospesa.

Scarica l'intero documento